Badolato

Casa,1 calabrese su 2 crede investimento

Un calabrese su due crede nel valore economico del mattone anche se, rispetto al passato, ammette di nutrire molte paure. Lo rileva una ricerca dell'Osservatorio di Sara Assicurazioni. I timori maggiori, espressi dal 42%, riguardano l'incertezza su tasse e cambiamenti normativi ma anche la fine di agevolazioni e detrazioni. Pesano anche le potenziali fluttuazioni del mercato immobiliare (42%), il possibile peggioramento del contesto ambientale per degrado, interventi edilizi, criminalità o inquinamento (40%) e per eventi catastrofici (36%). Secondo i dati emersi dalla ricerca, poi, proprietà batte affitto 1 a 0: l'86% degli intervistati preferisce infatti abitare in una casa di proprietà. Il 38% dei calabresi, in particolare, investirebbe nella sua stessa città, il 17% in un piccolo centro cittadino e il 13% in campagna. A fronte di questo il 26% dei calabresi non crede per niente nel valore del mattone come bene di investimento e il 14% preferirebbe l'affitto alla proprietà.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie